Category Archives: BAMBOLE E PUPAZZI

SUPERMARCO

SuperMarco è la forza di ogni bimbo ricoverato in un ospedale pediatrico.
SuperMarco è il coraggio di quello stesso bimbo di sottoporsi a visite, terapie, cure mediche, di bere medicine amare e mangiare pillole antipatiche
SuperMarco è la malinconia di guardare il mondo attraverso il vetro di una camera che non è la sua, : seduto su un lettino rivestito di bianco, uguale a tanti altri lettini rivestiti di bianco.
SuperMarco è l’attesa di poter incontrare gli altri bambini nell’area giochi e respirare una ventata di normalità, di fare un girotondo tutti insieme! chi ha in testa una bandana, chi un cappellino di Batman .. Ma le femminucce no, loro in testa hanno quasi sempre la coroncina delle Principesse, e sono tutte belle, nei loro pigiamini rosa.
SuperMarco è la stanchezza per un’altra sera che scende ma anche  quella forza interiore che ogni bimbo ha dentro di sè e che nutre di speranza i suoi genitori! Perchè dentro ogni bimbo che ha bisogno di un reparto di ospedale, arriva un SuperMarco a prendersi cura del suo sorriso 
Dedicato a Marco, 4 anni – Matera

BAMBOLINA STILE GORJUSS

Da tempo volevo realizzarla. Mi ero un pò fermata con la creazione delle bamboline perchè non avevo l’ispirazione giusta. Poi, dopo aver stampato le nuove pagine della mia agenda Gorjuss handmade, l’idea ha continuato a frullarmi in testa. Così un giorno mi sono seduta, ho scaricato il cartamodello viso e corpo da Pinterest e mi sono messa all’opera.
Come al solito, le modifiche effettuate in fase di lavoro, rispetto al modello presentato su carta, sono state parecchie: prima fra tutte il vestito al quale ho aggiunto due tasconi a cuore e un orsetto ripreso dalla fustella “Santoro Gorjuss” che mi era arrivata proprio qualche giorno prima. ( L’orsetto, insieme alla rosa sono gli unici fustellati della creazione), dopodichè altra modifica significativa rispetto al cartamodello proposto sono stati i capelli: avrebbero dovuto essere in pannolenci, ma una volta realizzati li ho letteralmente scaraventati giù dalla finestra per quanto non fossero “realistici”. Ho ripreso in mano la lana, in alcuni casi (non ho capito ancora quali) rende molto di più rispetto alla stoffa nella realizzazione della capigliatura di una bambola.
Alla fine il risultato mi ha davvero entusiasmata: 30 cm di tenerezza a farmi compagnia mentre realizzo creazioni per voi!

 

IRONMAN INFINITY WORLD

Dopo la fortunatissima realizzazione di Venom, Thomas ha voluto duplicare le sue richieste, sicchè alla sua collezione formata da Miles Morales ed Ironman, mi ha chiesto di cucire per lui Ironman Infinity World. Per fare ciò, affinchè non sbagliassi a realizzare l’importantissimo “reattore arc” mi ha “prestato” il suo “originale Marvel” per un paio di giorni, controllando ovviamente che non subisse danni, ci mancherebbe! (eh, so ragazzi!!!). Il risultato lo ha entusiasmato moltissimo.
Ad oggi i loro letti sono un pizzico affollati, ma va beh, si fanno compagnia

AGENTE VENOM A RAPPORTO

Un’ altra sfida mi ha vista concentrata per realizzare uno straordinario Venom, su richiesta del mio bimbo Samuele. Basandomi sui cartamodelli precedenti e prendendo spunto dal pupazzo della Marvel, finalmente il suo desiderio è stato esaudito!
Ed ora la sera il suo letto è affollatissimo! La sera si dorme con il trenino, con il dinosauro, con Spiderman e … con Venom, tutto rigorosamente fatto a mano da mamma!

SPIDERMAN UN NUOVO UNIVERSO

L’ho già detto che iniziai a cucire il feltro ed il pannolenci per i miei gemellini? E che non sapevo tenere in mano l’ago ed il filo anche? e che avevo mal di testa se dovevo cercare la scatola dei fili pure? Vabbè ma poi col tempo , necessità fa virtù e quindi ho dovuto imparare. Ricordo che iniziai con un semplice libro sensoriale che a rivederlo allora, aiuto! (se volete insultarmi a tal proposito, accetterò la pubblica gogna qui in pagina visto che è una delle prime creazioni presenti! -Scherzo!).
A distanza di anni, ci sono poche cose che non posso fare per loro (onestamente non ne ricordo alcuna). L’inizio è sempre arduo, perchè spesso il cartamodello non esiste e devo crearlo da zero. E’ il caso di Miles Morales: lo Spiderman di “Un nuovo Universo”, il cui cartone animato vedemmo al cinema un paio di anni fa. Da quel momento fu amore a prima vista: Samuele, Thomas e Miles Morales.
Per realizzarlo ho dovuto incrociare vari cartamodelli: Miles, essendo un ragazzino, doveva essere necessariamente più basso di Peter Parker e di Tony Stark. Quindi taglia di qua. accorcia di là, piano piano il pupazzo ha preso forma utilizzando cartamodelli che già avevo e se non fosse per il logo stile “graffiti” sul petto che mi ha davvero complicato la creazione, posso dirvi che realizzarlo è stato abbastanza semplice.
Vi presento quindi Spiderman Un Nuovo Universo,. Miles Morales: 28 cm di altezza e di amore per Thomas!

APINE LABORIOSE

Le mie clienti sono sempre magnifiche: tirano fuori idee davvero particolari! e’ il caso di Francesca, che ha voluto regalare alle sue colleghe di lavoro un pensierino natalizio che non richiami affatto la festività ma piuttosto la loro unione professionale e l’affetto che hanno l’una per l’altra.
Per questo motivo ho atteso un pò prima di pubblicarlo, perchè questi simpatici pupazzetti possono essere realizzati per qualsiasi occasione. Nati come portafortuna per la scrivania, possono essere adattati, nella loro dimensione, anche a cake topper.
Il significato credo sia ovvio: tante apine laboriose, che ogni giorno si danno da fare per mantenere il proprio alveare sano, ricco di idee e sopratutto sereno. A capo, la loro “regina” che donando un fiore, dimostra di non essere un capo, che impartisce ordini, ma un leader che si fa ascoltare e seguire con grande professionalità!
Grazie Francesca per la tua brillante idea e grazie per aver permesso a me di concretizzarla!

Una lalaloopsy in pannolenci

A quasi due anni dal mio primo tentativo e dal  e dal Loopsy Boy ho voluto riprovare questa mia personale “bestia nera”.
Mi piace tantissimo come bambola, ma ci sono sempre quei limiti che non riesco a superare. E questa creazione, malgrado mi sforzi a dovere, non è perfetta come vorrei. Ho cercato di essere il più fedele possibile al pensiero “lalaloopsy”, facendo nei capelli dei simpatici boccoli fucsia con tanto di coroncina centrale.
Qualcosa mi sfugge però, e non so capire cosa..

Lalaloopsy

Translate »