Category Archives: FESTE, RICORRENZE ED OCCASIONI SPECIALI

GHIRLANDA HANDMADE

Allora? Avete fatto l’albero amiche? Avete atteso pazientemente l’8 Dicembre come tradizione vuole oppure a metà Novembre già stavate addobbando la porta di casa? Negli ultimi anni sempre più famiglie iniziano a decorare la propria casa già nel mese di Novembre, e vuoi per trovare ancora molte idee disponibili nei negozi, e vuoi perchè i bambini non resistono al fatidico giorno. I miei gemelli ad esempio hanno iniziato a sognare il Natale al rientro dalle vacanze estive 🙂
Comunque per quest’anno ho realizzato una Ghirlanda totalmente handmade. L’idea è nata durante un giro in un negozio. Avevo visto decine di ghirlande natalizie realizzate con pigne e legnetti. Adorabili. Sicchè ho creduto di poterne fare una da sola, ispirandomi magari ad una di quelle viste.
Vi indicherò come l’ho realizzata:
MATERIALE
Cartoncino pesante (scatola da imballaggio ad esempio);
– pigne di varie misure;
– rametto di bacche rosse (finto ovviamente, ne trovate a palate nella sezione Natale, questo periodo)
– legnetti rossi cicciotti;
– bastoncini di legno (tantissimi, io li ho trovati in vendita a mazzetti da 1 euro, ma se abitate vicino ad un parco o un bosco, potete divertirvi con i bambini a cercarne di varie misure);
– pon pon bianchi piccoli;
– nastro rosso e bianco;
– stella filante verde scuro non brillante (io ho usato un rotolo di fil di ferro verde decorato con foglioline in plastica e bacche rosse, acquistato da Tiger)
– qualche decorazione natalizia (io ho messo due stelline di natale acquistate a coppia, ma ci sono anche funghetti, renne, babbetti natale, insomma potete mettere ciò che più vi piace).
 
TUTORIAL
Aiutandovi con un piatto piano, ricavare dal cartoncino due dischi , nel cui centro farete un buco (io ho usato una tazza da latte per aiutarmi). Avrete così realizzato la ciambella che vi servirà da base;
– incollate le due ciambelle tra di loro con la colla a caldo.
– ricaviamo dal pannolenci bianco diverse strisce che avvolgeremo attorno a tutta la ciambella, incollandone di tanto in tanto vari punti con la colla a caldo.
– Ora che la nostra ciambella ha la base bianca, possiamo iniziare ad incollare i legnetti raccolti nel bosco. Dovremo ricoprire tutta la ciambella, affiancando un legnetto dopo l’altro come se fossero i raggi di un sole (lavoro abbastanza laborioso e noioso, ma indispensabile). Fate sporgere i legnetti oltre la ciambella,sicchè siano visibili una volta aggiunti gli altri accessori.
– Iniziamo a decorare la superficie dei legnetti: avvolgiamo intorno alla ciambella la stella filante verde, potete andare a casaccio, non dovete coprire completamente la superficie.
– Ora possiamo incollare le pignette di varie misure sulla superficie della ciambella (io ho usato quelle piccole, ed un tipo micro: entrambe le confezioni acquistate al casalinghi per 1 euro cadauna).
– Una volta incollate le pigne possiamo iniziare ad incollare i legnetti rossi tra una pigna e l’altra o comunque dove vedete molto spazio libero da decorazioni.
– Adesso, per chi non avesse preso il fil di ferro verde con le bacche rosse già incluse, è il momento di staccare le bacche dal nostro rametto acquistato ed incollarle una per una su tutta la superficie della ciambella un pò a caso e  sulle pigne più grandi, per farle “spiccare”;
– A questo punto incolliamo i pom pom bianchi (possibilmente dove ci sono spazi non decorati oppure tra una decorazione e l’altra).
– Per completare l’opera, ricavate dal nastrino bicolore due fiocchi che incollerete nella parte alta ed in quella bassa della ghirlanda.
– Aggiungere le due decorazioni extra, io ho messo le stelle di natale.
– Se volete, potete attaccare un filo di cotone rosso con una campanella pendente che scenda dal foro centrale, altrimenti potrete completare la creazione con il passaggio precedente.
– Realizzate il nastro per appendere, incollando le due estremità di una striscia di nastro bicolore dietro la ghirlanda, sul cartoncino. Rinforzate la chiusura con colla a caldo ed un pezzo di pannolenci in modo che il nastro resti bloccato tra cartone e stoffa.
 
La mia è venuta davvero bene e finalmente avrà anche io la mia meravigliosa
GHIRLANDA NATALIZIA!!

ALBERELLO NATALIZIO

Una simpatica decorazione natalizia per chi non ha spazio per accessoriare il proprio ambiente domestico o di lavoro, o semplicemente una decorazione extra alle già numerose idee natalizie con le quali abbellire la casa.
Alberello in feltro 3 mm.

ELFETTA TENERINA

Eccoci ad un nuovo appuntamento con le decorazioni Natale 2018. La scorsa settimana vi ho presentato l’ elfetta nella sfera, novità di AgoePannoelenci, nata per caso e subito apprezzata. Ma l’idea originale era lei, una tenera Elfa che sta in un palmo di mano, colletto bianco, cappello rosso e due simpatiche treccine. Si può appendere all’albero o adagiarla sul ripiano della credenza, ovunque voi vogliate, il suo sorriso porterà allegria!
Disponibile anche con colori personalizzati, nell’eventualità di utilizzarla nel resto dell’anno.

ELFETTA NELLA SFERA

Grande novità da Agoepannoelenci è questa simpatica Elfetta nella sfera.
Quando ho trovato queste palline di plastica, inizialmente volevo utilizzarle come portafoto natalizio da appendere all’albero ,come avviene ormai da quando i miei bambini sono nati. Poi avendo erroneamente sbagliato la misura (leggermente più grandi) ho pensato di utilizzarle inserendo all’interno qualche decorazione. Avevo ideato e preparato una nuova elfetta per l’imminente mercatino di natale, ed ho così pensato di trovarle casa proprio nella pallina!
Il risultato mi è piaciuto molto e devo dire che ha ottenuto un discreto successo! Ancora non so decidermi se mi piace di più “a casa” o “a spasso” (tra breve on line).
Lo lascio decidere a voi! Non perdetevi il prossimo post per un incontro ravvicinato con Elfetta 2018!

GNOMETTI NATALIZI

Non sarebbe natale senza gli gnomi! 
Per quest’anno mi sono ispirata all’agenda Inverno 2018 (video gia’ on line) della quale ho riprodotto la gnomina in 3D, creando per lei anche il simpatico compagno! Piccina, delicata e sopratutto natalizia! Una bellissima idea regalo per decorare la casa e l’ufficio!

UNA FESTA DA PAURA

Un Halloween da pipistrelli !!
A differenza dello scorso anno in cui indossarono i costumi degli eroi Marvel per divertirsi con gli amichetti, questa volta abbiamo scelto una maschera handmade veloce e simpatica, realizzata in feltro ed accompagnata da una semplice tuta nera o blu scuro.
Due belle ali ed una maschera per trasformarsi in un pipistrello tenebroso.
Come sfondo ai travestimenti ecco comparire una zucca intagliata e quattro bicchieri dipinti con le fattezze di spaventosi personaggi (i bimbi si sa volano di fantasia). A tener d’occhio il paesaggio pittoresco, tanti pipistrelli in cartoncino che dalla finestra dondolano spinti dal vento.
Ecco il nostro divertente Halloween 2018. E stasera….dolcetto o scherzetto? Noi siamo gia pronti con il nostro cestino!!

UNA ESPLOSIONE DI GIRASOLI

Un’esplosione di girasoli per salutare l’estate appena arrivata. E’ questo il lavoro che mi è stato commissionato per le maestre della scuola elementare locale e per la materna dei miei figli.
Girasoli con base a molla, che possono essere posizionati su un piano orizzontale e girasoli dal lungo gambo da tenere invece in un vaso.
E’ stato un piacere poterli realizzare, oltre ad essere il mio fiore preferito mettono tanta allegria e danno un significato particolare al dono: come un girasole guarda sempre al cielo i nostri bimbi hanno guardato e seguito le loro maestre!
Arrivederci a presto!

ARRIVEDERCI CARE MAESTRE

Un altro anno di asilo si è appena concluso, il 30 giugno 2018 si sono chiusi i cancelli della materna.
Per ringraziare le maestre di questo bellissimo anno, le mamme si sono affidate ad una mia creazione.
Insieme alla rappresentante di classe abbiamo pensato ad un album che raccogliesse tutti i disegni dei piccoli alunni. Un’idea sicuramente originale e di grande impatto visto che la nostra classe “mista” saluterà alcuni bambini che il prossimo anno inizieranno il percorso scolastico.
In occasione della rappresentazione finale del laboratorio teatrale abbiamo consegnato i due album che sono stati assolutamente apprezzati.

BUON COMPLEANNO AI MIEI BIMBI

BUON COMPLEANNO ai miei meravigliosi ometti.
 
Sono trascorsi 5 anni dal nostro primo incontro, ed ogni giorno sapete sorprendermi con la vostra dolcezza, la voglia di imparare, migliorare e di sorridere alla vita, come qualsiasi bambino dovrebbe poter fare.
 
“Figlio, spalanca le tue ali e vola libero, esplora la vita ed io la guarderò attraverso i tuoi occhi” (cit)
 
e quando questo accadrà potrò dire di aver realizzato tutto ciò che chiedevo, su questa terra.
 
AUGURI SAMUELE E THOMAS
Translate »