Category Archives: BORSE PORTAFOGLI POCHETTE ASTUCCI

POCHETTE DA BORSETTA

La primavera è iniziata. Noi non possiamo vederla, chiusi nelle nostre abitazioni a causa della pandemia, ma lei c’è. Ha fatto sbocciare fiori sui prati, sugli alberi, tra qualche pezzo di asfalto rotto di città. Ora più che mai ci rendiamo conto di quanto la natura si stia facendo spazio, delfini tornati a nuotare in acque prima ritenute inquinate, animali, svegliati dal letargo, che inizieranno a passeggiare liberamente senza correre il rischio di essere investiti da un automobilista o uccisi da un cacciatore. La natura sembra si stia riprendendo ciò che gli appartiene, ed alla fine di tutto questo caos, ci renderemo conto forse che siamo solo suoi ospiti, non i padroni indiscussi della terra.
Detto ciò,vi mostro un’esplosione di colore. La creazione in verità è di qualche mese addietro, ma aspettavo la primavera per presentarvela e frasi del tipo: “da portare sempre dietro” sarebbe stata perfetta per rendere l’idea dell’utilità della creazione, realizzata in feltro con decorazioni in pannolenci, personalizzata con iniziale in gomma eva. Ma scritta ora sarebbe senz’altro una descrizione fuori contesto: a meno che non sentiate la necessità di passeggiare da una stanza all’altra della casa con una pochette dietro.
A questo punto, vi abbraccio tutti, e spero insieme a voi, che questa pandemia termini al più presto, e potremo tornare a passeggiare insieme, mano nella mano!

PORTAFOGLIO MULTICOLORE

Anche per questo inverno 2020 ho voluto realizzare un portafogli in feltro.
Mi sono lasciata ispirare dalla fantasia ed ho utilizzato pezzi di feltro che mi erano avanzati che poi, combinati tra loro, hanno saputo trasformarsi in questo delizioso accessorio multicolore.
Un’esplosione di allegria per portare un pò di colore in questo grigio inverno!
Per la prima volta ho realizzato un video (di solito lo faccio per creazioni più elaborate), ma ero così soddisfatta del risultato che ho voluto condividere questa creazione con voi… di persona “personalmente” (cit Catarella, da Il Commissario Montalbano – Andrea Camilleri)
Per guardare il video di questa creazione clicca qui .

UNA BUSTA SPECIALE

Quando ho immaginato come salutare Mariarita, ho pensato ad una busta da lettere, alla ceralacca, che in qualche modo sigilla il suo contenuto: un cuore pieno di affetto e graditudine.ed ovviamente a qualcosa di utile, ossia l’onnipresente pochette (in altro modello) che resta sempre un “must have” nella borsetta delle donne,
Mariarita è stata la psicomotricista di mio figlio Samuele per tre anni e mezzo: lo prese per mano quella mattina di maggio del 2016 e lo scorso 8 Gennaio lo ha lasciato con competenze che non ci saremmo mai sognati di raggiungere senza il suo supporto. Ammetto che quando ci ha comunicato la bellissima notizia, ho trattenuto qualche lacrima, Mariarita era ormai una presenza costante nella vita di mio figlio, e sapere di non incontrarla più ci ha lasciato dentro forti emozioni.
Per salutarla ho creato questo progetto. L’idea che avevo in testa era quella di una vera e propria lettera con tanto di indirizzi, e timbro postale. Al suo interno l’affetto ed il ricordo che sia io che Samuele avremo sempre per lei.
Ciao Mariarita!

 

PORTAFOGLIO ROSSO

Amante io stessa degli accessori, ho realizzato questa graziosa idea regalo: un portafogli in feltro, apertura verticale, alloggio per carte, monete e banconote. Spaziosa tasca posteriore con decorazione.
Non troppo ingombrante, ma assolutamente spazioso!
Realizzabile nei colori preferiti.
Tagliato e cucito a mano da un progetto agoepannoelenci.

ASTUCCIO CON FARFALLE

Restiamo sul tema regali di natale, torno a proporvi anche questo portapenne in feltro, dai colori personalizzabili. Comodo da portare in borsa o a lezione. Utile per contenere penne o pennarelli. Le fans del planning lo troveranno utilissimo per le proprie Stabilo colorate e le studentesse la penna o la matita più adatta allo studio.
Un regalo sicuramente gradito!

PORTAMONETE PICCOLI

Questi portamonete sono sempre tra i regali più gettonati. Piccoli, adatti sia a contenere monete che cuffiette per il cellulare. Ed ora che il Natale si avvicina e state pensando a quell’amica che vi verrà a trovare, prenotate un mini-borsellino nel vostro colore preferito!

PORTAPENNE DA BORSA

L’idea del portapenne da borsetta è quella di poter tenere sempre con sè più di una penna, ma nello stesso contenitore, facilmente afferrabile all’interno di borsa o zaino. Questo per evitare di dover impazzire ogni volta che abbiamo la necessità di prendere due appunti. Una sola penna spesso non è sufficiente, specialmente se ci accorgiamo che non scrive più!
Quindi se stai pensando ad un regalo originale per un’appassionata di ghirigori o una scrittrice in erba, l’accessorio ideale è questo! Scegli il colore, e personalizzalo come vuoi!

PORTACELLULARE TRACOLLINA PERSONALIZZATO

Un giorno, mentre esponevo ad un mercatino, una signora con cagnolino a seguito, mi chiede di poterle realizzare un portacellulare per la figlia: grande amante di cavalli, nonchè allieva cavallerizza. La custodia, però, doveva essere di quelle a tracolla, da poter sfoggiare ogni momento della giornata (tranne a scuola ovviamente!!!).
Ho realizzato così questo accessorio in feltro, decorazione in 3D cavallo bianco e criniera grigio/bianca. Come tracollina ho utilizzato una corda abbastanza spessa affinchè non si spezzi col peso del telefono.
Bea è stata felicissima del suo nuovo porta-telefono ed io ancora più felice per averla accontentata!

ASTUCCIO PER PLANNING TIME

Da un’idea presa su Pinterest, ecco la mia personale reinterpretazione di un porta penne o porta pennarelli, se sei un’appassionata del planning. Una utilissima idea regalo da far trovare sotto l’albero!

BORSELLINI E POCHETTE CON CERNIERA

Ho voluto sperimentare la chiusura metallica dei borselli “della nonna”. Quell’idea un pò retrò che ho sempre avuto dei borsellini utilizzati nel passato: due palline che si abbracciano a chiudere la cerniera. Così quando ho avuto occasione di acquistarne qualcuna mi sono cimentata in questa impresa. Dico i”impresa” perchè cucire la cerniera è roba per stomaci forti e dalla pazienza allenata. Non può essere utilizzato un filo normale di cotone, si correrebbe il rischio che a lungo andare si spezzi. Per una buona riuscita dell’opera, oltre ad indovinare la larghezza del cartamodello, bisogna affidarsi al filo per pesca: trasparente e super resistente… ma davvero dura da cucire! Sono riuscita a realizzare tre creazioni: due borsellini ed una pochette da sera, tutti accompagnati da una catenella argentata. Soddisfatta e vittoriosa!

Translate »