Category Archives: FELTRO E PANNOLENCI

PORTACERCHIETTI PRINCIPESSE

La mamma che mi ha richiesto questo accessorio aveva uno spazio molto ristretto nel quale inserirlo, il porta-cerchietti infatti, a differenza degli altri due realizzati, è stato cucito in orizzontale secondo misure prestabilite che sarebbero andate a coprire uno specifico spazio della parete.
La mamma, stracontenta ha avuto l’abbellimento per la stanza e la bimba una dolce Cenerentola tra le sue mollettine.

MINI POCHETTE

Per questa fine di anno scolastico, le due classi dei miei bimbi non si sono fatte mancare nulla e di comune accordo, di nascosto, abbiamo organizzato l’acquisto di due regali (accompagnati da due pochette in feltro) da regalare alle rappresentanti.
Lo speciale ringraziamento per tutto il loro impegno ed il loro lavoro è stato così manifestato anche con questa nuova creazione, cartamodello modificato della Pochette 
Purtroppo entrambe le mamme il prossimo anno non ci allieteranno con la loro compagnia perchè i loro bimbi inizieranno il percorso di scuola elementare ma siamo certe che i nostri preziosi regali non ci faranno dimenticare!

PEG BOARD ARTIGIANALE

Amo molto il riciclo creativo, e quando ne ho l’occasione metto alla prova le mie abilità!
Recentemente ho dovuto litigare con la mia postazione di pannolenci, che è anche la postazione del planning nonchè quella del pc, nonchè quella dell’aggiusta giocattoli, nonchè quella del “lo poggio qui e poi gli trovo un posto“. In sostanza il tavolino era diventato un supporto a decine di scatole, scatoline, contenitori, faldoni di materiale creativo che poi quando lo cerchi non sai mai dove sta.
Gironzolando su Pinterest, ho conosciuto cosi la Peg Board, un portautensili da officina ma che colorata di bianco diventa molto femminile ed all’occorrenza utilissima per chi come me è amante dell’ handmade ed ha mille accessori da tenere sotto mano.

L’ho cercata un pò in giro e non trovandola, ho pensato di farla da sola. Ecco cosa ho usato:

– un quadrato o rettangolo di plastica rigida  (io ho usato un 55 X 55 cm ma ce ne sono di diverse misure e diverse rigidità);
– bottiglie vuote di acqua o coca cola;
– confezioni vuote del gelato;
– rotolo di carta adesiva decorato;
– gancetti ad S da cucina
– un bastoncino di legno di diametro non troppo fino (lo comprate nei negozi di hobbistica in confezioni da 10 o più pezzi); 
– gancetti adesivi in plastica per presine da cucina;
– tubo del rotolo di scottex, della carta igenica o del filo di cotone finito;.
– fascette da elettricista;
– colla a caldo;

Se il quadrato/rettangolo  di plastica è colorato potete lasciarlo così altrimenti potreste ricoprirlo con la carta adesiva decorata.

1) tagliate le bottiglie di plastica quasi alla fine e rivestitile con la carta adesiva;
2) tagliate il rotolo della carta scottex alla metà e rivestitilo di carta adesiva;
3) tagliate il rotolo di carta igenica alla metà e rivestitilo di carta adesiva (se utilizzate il rotolino del filo di cotone non c’è bisogno di tagliare);
4) rivestite di carta adesiva le scatole del gelato.

Una volta completata la decorazione dei vari materiali riciclati iniziate a pensare cosa metterete nei vari contenitori, quindi in base alle esigenze di lavoro (materiali che più usate sotto e quelli meno utili sopra, oppure penne e matite sopra e fili e cotone sotto) potete iniziare ad posizionarli alla Peg Board con le fascette da elettricista: basterà fare due buchi sulle bottiglie e due buchi sulla Peg Board, quindi far passare la fascetta dalla bottiglia alla Peg Board (vi troverete la chiusura della fascetta all’interno del contenitore, stringete e bloccate bene il contenitore al supporto di plastica). Procedete per tutti i vari componenti.
Ricordatevi di lasciare lo spazio per i nastri: fare due buchi distanti meno della lunghezza del bastone di legno che avete acquistato, quindi appendete i ganci ad S ed ora infilate tutti i vostri nastri nel bastone di legno le cui estremità libere si appoggeranno sui ganci. Altrettanto importante sarà lo spazio da lasciare per i ganci ad S che supporteranno le forbici.

I rotolini di cartone (incollati al supporto di plastica con la colla a caldo) potreste usarli per gli aghi ancora imballati, o il metro da sarta, mentre i gancetti per presine potreste utilizzarli per appendere un metro a scomparsa.

Insomma sono certa che fin quando non troverete la Peg Board che fa per voi, questo rimedio con elementi di riciclo sarà assolutamente utile per la vostra craft room!

Dimenticavo: per i nastri in eccesso (se lo spazio a disposizione è poco e non potete permettervi un supporto di plastica più ampio che possa contenerne di più) potreste inserirli in un porta nastri verticale realizzato cosi:

  • rotolo di cartone della carta da forno
  • un vecchio compact disc oppure un  disco di cartoncino pesante (rimediato da una scatola di scarpe va benissimo)
  • carta adesiva colorata
  • colla a caldo

Incollate con colla a caldo il rotolo della carta da forno al cd o al  disco di cartoncino   (deve restare totalmente immobile, potreste aiutarvi tagliando 4 pezzetti  di cartoncino ad L ed incollarli intorno al tubo per tenerlo ben saldo alla base) quindi ricoprite tubo e base con la carta adesiva decorata (oppure solo la base). Questo porta nastri andrà benissimo per tenere in ordine i rotoli a foro largo e vi farà guadagnare moltissimo spazio sul tavolo di lavoro!

UNA TARTARUGA DA COLLEZIONE

Come terminare al meglio l’anno scolastico se non ricevendo il prestigioso incarico di realizzare una tartaruga terrestre per arricchire la collezione della maestra? Felice di aver completato la creazione in tempi record e sopratutto di aver soddisfatto le aspettative!
ci rivediamo a settembre care maestra!

UNA ESPLOSIONE DI GIRASOLI

Un’esplosione di girasoli per salutare l’estate appena arrivata. E’ questo il lavoro che mi è stato commissionato per le maestre della scuola elementare locale e per la materna dei miei figli.
Girasoli con base a molla, che possono essere posizionati su un piano orizzontale e girasoli dal lungo gambo da tenere invece in un vaso.
E’ stato un piacere poterli realizzare, oltre ad essere il mio fiore preferito mettono tanta allegria e danno un significato particolare al dono: come un girasole guarda sempre al cielo i nostri bimbi hanno guardato e seguito le loro maestre!
Arrivederci a presto!

ARRIVEDERCI CARE MAESTRE

Un altro anno di asilo si è appena concluso, il 30 giugno 2018 si sono chiusi i cancelli della materna.
Per ringraziare le maestre di questo bellissimo anno, le mamme si sono affidate ad una mia creazione.
Insieme alla rappresentante di classe abbiamo pensato ad un album che raccogliesse tutti i disegni dei piccoli alunni. Un’idea sicuramente originale e di grande impatto visto che la nostra classe “mista” saluterà alcuni bambini che il prossimo anno inizieranno il percorso scolastico.
In occasione della rappresentazione finale del laboratorio teatrale abbiamo consegnato i due album che sono stati assolutamente apprezzati.

AGENDA ESTATE 2018 Planning time

Ben arrivata estate!
e come festeggiarla se non con la mia nuova agenda planning Estate 2018?
Nel realizzarla ho pensato alle vacanze, al mare limpido ed a tutte le sue creature.
Feltro tre millimetri e decorazioni in pannolenci, l’agenda è poco più grande delle precedenti, avendo aumentato la grandezza delle dashboards.
Ho realizzato un video per meglio farvi conoscere questo nuovo accessorio!
Clicca QUI per il video.

POCHETTE GRANDE

Per questo accessorio mi sono affidata ad un mio cartamodello utilizzato nella realizzazione della borsa ascellare .
La cliente, per la quale era stata realizzata, desiderava regalare una pochette capiente e grande da poter entrare però in una borsa. Così ho pensato di modificare la borsa ascellare e trasformarla in una pochette portatrucco.
Entrambi i regali hanno avuto successo!

AGENDA PLANNING ESTATE 2018

Vi presento la mia terza agenda ad anelli realizzata in feltro, con decorazioni in pannolenci.
In questo video spiego le differenze con le prime due agende e mi soffermo sul “set up” realizzato con carte scrapping e refill Aliexpress.
Ringrazio la bravissima Monica Scrappamondo per avermi fatto conoscere il mondo “planning girl “.
Pur essendo consapevole di essere ben lontana dai suoi livelli di perfezione, posso comunque ritenermi soddisfatta di questa agenda realizzata a mano dalla A alla Z.

SEGUE SUL MIO CANALE YOUTUBE

Translate »